Ascolto dei Sintomi

Il corpo di tuo figlio e i sintomi che manifesta sono un prezioso e meraviglioso strumento per entrare in contatto con i suoi bisogni. Così come lo è il suo
comportamento.

Divenire competente nell’Ascolto dei Sintomi cambia radicalmente la tua relazione con la cosiddetta malattia e trasforma in opportunità quella che fino ad ora, forse, hai visto solo come un problema da eliminare quanto prima possibile.

Di fronte a un sintomo siamo culturalmente abituati a vedere un problema da risolvere quanto prima, un ostacolo nella vita del figlio e della famiglia.

Quello che proponiamo è di imparare a instaurare giorno dopo giorno un’attitudine di ascolto e non di lotta nei confronti dei sintomi che il corpo o il comportamento dei figli manifestano.

Da più di 15 anni mi occupo della connessione tra sintomo e causa profonda, in una visione olistica dell’essere umano in cui corpo mente emozioni sono strettamente interconnesse e si influenzano costantemente e inevitabilmente tra loro.

Nel 2007 con la nascita del nostro primo figlio sono diventata mamma, per la prima volta. Da allora mi è stato inevitabile volgere la mia attenzione ai sintomi dei bambini. E mi si è aperto un mondo. Un mondo meraviglioso e, per certi aspetti, davvero magico. Osservare, ricercare, verificare rispetto alla connessione sintomo – causa profonda dei sintomi dei bambini è un viaggio in continua evoluzione.

Nell’Ascolto dei Sintomi dei bambini l’interconnessione del bambino con la mamma, e con il papà, diventa un elemento chiave e la trasformazione che l’Ascolto dei Sintomi dei figli può attivare contribuisce al benessere di tutta la famiglia.

Il metodo che utilizzo per guidare i genitori nell’Ascolto dei sintomi dei loro figli è il metodo ENIA, metodo che ho personalmente ideato nel corso di dieci anni di pratica. Clicca qui per saperne di più.